I SENTIERI DI ANDORA

01.06.2022

Conosciuta per le sue spiagge dalla sabbia finissima, Andora offre un entroterra con sentieri panoramici fra i più belli in Liguria. Antichi borghi, uliveti e boschi costeggiano il torrente Merula, circondati e attraversati da 200 km di sentieri e mulattiere, adatti a camminatori e bikers.

I SENTIERI DI ANDORA Conosciuta per le sue spiagge dalla sabbia finissima, Andora offre un entroterra con sentieri panoramici fra i più belli in Liguria. Antichi borghi, uliveti e boschi costeggiano il torrente Merula, circondati e attraversati da 200 km di sentieri e mulattiere, adatti a camminatori e bikers. Tra panorami mozzafiato e scorci sorprendenti, la flora e la fauna si sviluppano in un clima mite e soleggiato, preservato dalle due dorsali collinari che costeggiano il fondovalle. Da Andora parte la splendida Val Merula: 200 km di sentieri e mulattiere, percorribili sia a piedi che in mountain bike, dalla costa sul livello del mare fino ai quasi mille metri d’altitudine del Pizzo d’Evigno, che chiude la vallata. Qui ci sono tutte le possibilità di fare sport e divertirsi: MTB, Cross Country, Enduro, All Mountain, Bike su strada. La vallata si apre alle spalle di Andora; ha inizio al livello del mare e arriva fino ai 989 mt di altitudine del Pizzo d’Evigno (Monte Torre). Il Comune di Andora ha investito molto sulla salvaguardia di questi percorsi, finanziandone, la pulizia, impegnandosi nella loro promozione. La segnaletica, messa a disposizione dal Comune è stata installata grazie al contributo di volontari delle associazioni andoresi e di appassionati di mountain bike. Mirko Celestino, campione del ciclismo ed oggi della MTB, definisce Andora il Paradiso dei Biker : qui si allena per le importanti gare nazionali ed internazionali ed organizza la sua gara "Andora Bike", ormai un classico della Liguria. Una cartina dei sentieri della Val Merula, Andora Stellanello e Testico, realizzata dall Associazione Albergatori, è in vendita in tutte le edicole e librerie.