22 - Codice di comportamento

codice di comportamento

L'articolo 54, comma 5, del decreto legislativo numero 165/2001 impone a ciascuna pubblica amministrazione l'adozione, con procedura aperta alla partecipazione e previo parere obbligatorio del competente organismo indipendente di valutazione, di un proprio codice di comportamento, che integra e specifica il suddetto Codice di comportamento nazionale, nel rispetto dei criteri, delle linee guida e dei modelli predisposti dall'Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche;

La CIVIT con delibera n. 75/2013 ha aprovato le linee guida per l'adozione da parte delle singole amministrazioni del Codice di comportamento

In data 29.11.2013, mediante avviso pubblico, la bozza del Codice di Comortamento del Comune di Andora  è stata pubblicata sul sito web istituzionale del  ed ivi è rimasta pubblicata fino al 16.12.2013 per il coinvolgimento degli stakeholder, nonchè con nota prot. n. 38157 del 02.12.2013, è stata altresì trasmessa tramite mail alle OO.SS. e non è pervenuta all'Ente alcuna osservazione ;

In data 17.12.2013 è stato acquisito il parere favorevole obbligatorio del Nucleo di Valutazione relativamente alla conformità della procedura seguita nell’ adozione del Codice a quanto previsto nelle linee guida della CIVIT (verbale agli atti del NdV  del 17.12.2013);

La Giunta Comunale con delibera n. 288  del 20.12.2013, dichiarata immediatamente eseguibile, ha approvato il codice di comportamento del Comune di Andora che qui si rende disponibile per coloro che ne vogliono acquisire copia

Codice di comportamento del Comune di Andora

Codice di comportamento nazionale adottato con D.P.R. 62/2013

CCNL comparto funzioni locali Triennio 2016-2018: Obblighi del dipendente

 

Pagina aggiornata il: 31.05.2018