Somministrazione di alimenti e bevande

ristorante

L'apertura ed il trasferimento di un esercizio per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande sono subordinati al rilascio dell'autorizzazione amministrativa ai sensi dell'art. 55 della L.R. n. 1/2007 ed al rispetto del Piano Commerciale per la Somministrazione di alimenti e bevande approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 81 del 27/11/2008 e modificato con atto n. 15 del 16/03/2011 per le sole aree soggette a tutela (vedi modulistica della Regione Liguria)

Nelle altre zone del territorio comunale, l’apertura e il trasferimento di sede degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande aperti al pubblico sono soggetti alla presentazione della Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) (vedi modulistica della Regione Liguria).

Il subingresso in un'attività già autorizzata è subordinato alla presentazione della comunicazione come da modulistica della Regione Liguria.

 

Altre attività di somministrazione:

modulo per affidamento di reparto

 

Orari per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande

ordinanza sindacale di determinazione degli orari 


Piano commerciale per la somministrazione di alimenti e bevande

Zonizzazione
 


SAGRE O SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE
La somministrazione temporanea di alimenti e bevande può essere attivata dalla data di presentazione all'Ufficio Protocollo della segnalazione certificata di inizio attività (vedi modulistica della Regione Liguria).
 

Modulistica per lo svolgimento di pesche di beneficenza e lotterie organizzate nelle sagre:
modulo per pesca di beneficenza, lotteria e tombole
modulo comunicazione al Ministero Economina e Finanze

 

Altri moduli:

modulo per dichiarazione rinnovo contratto di affitto d'azienda

modulo per domanda per rilascio tabella giochi proibiti

modulo per richiesta vidimazione registri

 




 

Pagina aggiornata il: 20.10.2017