Servizi finanziari

Servizi Finanziari
Servizi Finanziari
Servizi Finanziari

SETTORE RAGIONERIA
ufficioragioneria@comunediandora.it

Dirigente: Dott.ssa Antonella Soldi
Tel. 0182/6811233

Responsabile: Rag. Tiziana Semperboni
Tel 0182/6811208
tiziana.semperboni@comunediandora.it



Collaboratori

  • Rag. Francesca D'Arcangelo
    Tel. 0182/6811228
    francesca.darcangelo@comunediandora.it
  • Rag. Ornella Giordano
    Tel. 0182/6811209
    ornella.giordano@comunediandora.it
  • Dott.ssa Tamara Raise - Economo
    Tel 0182/6811211
    tamara.raise@comunediandora.it

 

Dov'è: Palazzo Comunale - secondo piano
Orari: da lunedì, mercoledì, giovedì e  venerdì dalle 10.00 alle 13.00
Giovedì anche dalle 14.30 alle 16.00

Fax: 0182/6811244
E-mail: protocollo@comunediandora.it - ufficioragioneria@comunediandora.it

E- mail certificata: protocollo@cert.comunediandora.it


I versamenti a favore del Comune da parte di Privati ed Aziende possono essere effettuati:

c/c postale n. 13553177 intestato a Comune di Andora - Servizio Tesoreria

presso lo sportello della Tesoreria Comunale Banca d'Alba - filiale di Diano Marina Via Roma 92

• tramite bonifico bancario su c/c n. 000000600441 ABI 08530 CAB 49000 - Intestato a Comune di Andora 
 

IBAN:  IT 76 H 08530 49000 000000600441

Codice BIC ICRAITRREQ0

Coordinate estere: Group: ICCREA BANCA, ROME - SWIFT ICRAITRR

 

 

Versamenti a favore del Comune da parte di Enti Pubblici:

I versamenti da parte di Enti titolari di "conti in contabilità speciale" presso la Banca di Italia a  favore del Comune devono essere effettuati attraverso un  "girofondi Bankitalia in contabilità speciale n. 182802" e non con bonifico.
IBAN: IT 71 O 01000 03245 143300182802

 

 

Obbligo della fatturazione elettronica
 
Dal 31/03/2015 tutte le fatture devono pervenire esclusivamente mediante la piattaforma SDI del MEF ,
 

Non sono quindi più accettate fatture cartacee.

 
Il codice univoco del Comune, che consente alla Piattaforma di inviare al comune di Andora le fatture, è il seguente: UF0AY4
 

Verranno rifiutate le fatture prive di CIG/CUP (se necessari) e del numero determina dirigenziale di impegno della spesa.

L'Agenzia delle Entrate ha predisposto un link: http://www.fatturapa.gov.it, per facilitare la comprensione e l'utilizzo della fatturazione elettronica dal quale possono essere altresì scaricare le “Regole tecniche”, le “linee guida”, i dati e le informazioni necessarie per la gestione dell'intero processo di fatturazione.
 

 

Attività svolta dall'ufficio:

• Programmazione dei bilanci.


• Predisposizione degli elaborati relativi al bilancio di previsione annuale, al bilancio di previsione pluriennale, alla relazione revisionale e programmatica.


• Predisposizione degli elaborati relativi al rendiconto della gestione, rilevanza e dimostrazione dei risultati di gestione.


• Verifica della copertura finanziaria e controllo di regolarità contabile.


Registrazione degli impegni di spesa, delle liquidazioni e l'emissione dei mandati di pagamento.

Ai fini del pagamento occorre essere in regola con gli adempimenti contributivi (INPS, INAIL, Cassa Edile o altri istituti previdenziali): il controllo viene svolto d'ufficio da parte dell'Ente.

Per pagamenti superiori ad € 5.000,00 l'ufficio effettua la Verifica inadempimenti che consente alle Pubbliche amministrazioni di ottemperare all’obbligo stabilito dall’art. 48-bis D.P.R. n.602/73 di verificare se il beneficiario è inadempiente all'obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento e, in caso affermativo, di segnalare la circostanza all’Agenzia delle entrate-Riscossione, ai fini dell'esercizio dell'attività di riscossione delle somme iscritte a ruolo.

 

Ai sensi della L. 136/2010 i pagamenti possono essere effettuati solo mediante modalità di pagamento "tracciabili".    L'Ente può effettuare il pagamento solo a seguito del ricevimento della comunicazione da parte del creditore relativa alla tracciabilità dei flussi finanziari, utilizzando il modulo: "Tracciabilità". Questa comunicazione deve essere presentata nuovamente solo se variano i dati precedentemente comunicati. ALLEGARE UN DOCUMENTO D'IDENTITA' VALIDO DEL SOTTOSCRITTORE DELLA AUTO-CERTIFICAZIONE.

 

• Registrazione degli accertamenti di entrata e l'emissione delle reversali di incasso.


Registrazione in contabilità delle fatture dell'Ente:


• Supporto nella pianificazione e degli investimenti.

• Reperimento dei mezzi finanziari ed accensione di prestiti.

• Gestione dei rapporti con il Collegio dei Revisori dei Conti.

• Consulenza a tutti gli uffici comunali di informazioni necessarie all'attività in materia finanziaria.

 




Vai a Modulistica Servizi Finanziari
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagina aggiornata il: 26.08.2021