Polizia municipale

Sede comunale

Responsabile: Ing. Paolo Ferrari
 

SEDE : Via Cavour 94 (presso edificio sede comunale)
ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO: tutti i giorni feriali dalle ore 10.00 alle ore 13.00

TELEFONO FISSO: 0182/85321 - CELLULARE REPERIBILE: 333/3344164  
FAX: 0182/683974

CONTATTI: poliziamunicipale@comunediandora.it

 

 

MODULISTICA:

RICHIESTA CONTRASSEGNO DISABILI:

Per la circolazione e la sosta dei veicoli a servizio delle persone invalide con capacità di movimento sensibilmente ridotta residenti nel Comune di Andora, il Comando di Polizia Locale rilascia apposita autorizzazione per sostare nei luoghi appositamente predisposti. La stessa viene rilasciata previo specifico accertamento sanitario ed ha la validita' di 5 anni, rinnovabili. Per le persone invalide a tempo determinato in conseguenza di infortunio o per altre cause patologiche, l´autorizzazione può essere rilasciata a tempo determinato; in tal caso la relativa certificazione medica deve specificare il periodo di durata della validità. L´autorizzazione è resa nota mediante l´apposito "contrassegno invalidi", che è strettamente personale e non vincolato ad uno specifico veicolo. Con l´autorizzazione è possibile sostare negli appositi spazi indicati dalla specifica segnaletica verticale ed orizzontale. Inoltre, con l´autorizzazione suddetta, non si è obbligati a rispettare i vincoli temporali eventualmente stabiliti nei parcheggi (zone disco). Il contrassegno ha valore su tutto il territorio nazionale. L´interessato può presentare domanda tramite il  MODULO RICHIESTA CONTRASSEGNO DISABILI autorizzativo direttamente al Comando Polizia Locale di Andora, dichiarando i dati personali e gli elementi oggettivi che giustifichino la richiesta, ed allegando la certificazione medica rilasciata dall'Ufficio medico-legale dell´Azienda Sanitaria Locale di appartenenza, da cui risulti che la persona ha una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta.

In presenza di determinate condizioni (risiedere nel Comune di Andora, possedere contrassegno disabili, essere titolare di patente di guida, non possedere autorimessa/box o posto auto, risiedere in zona carente di parcheggi e ad alta densità di traffico) è possibile richiedere uno stallo di sosta riservato tramite il MODULO RICHIESTA PARCHEGGIO DISABILI RISERVATO

 

 

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO IN AREE SOGGETTE A LIMITAZIONI:

Per la circolazione in aree soggette a limitazioni (Z.T.L., aree soggette a divieto di transito quali ad esempio Viale Roma, Piazzetta Santa Rita, Passeggiata di Ponente, area giardini Molino Nuovo) è possibile richiedere l'autorizzazione al transito tramite apposito MODULO RICHIESTA AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO IN AREE SOGGETTE A LIMITAZIONI da presentare al Comando di Polizia Locale.

 

 

RICHIESTA ATTI INCIDENTE STRADALE:

Gli atti relativi ad incidenti stradali vengono rilasciati esclusivamente agli interessati (ex art. 11 comma 4 del Codice della Strada): persone coinvolte, legali e periti assicurativi incaricati e muniti di delega specifica per ogni atto richiesto. E' possibile inoltrare la richiesta tramite l'apposito MODULO RICHIESTA ATTI INCIDENTE STRADALE a mezzo PEC all'indirizzo protocollo@cert.comunediandora.it oppure a mezzo posta elettronica all'indirizzo poliziamunicipale@comunediandora.it, allegando ricevuta di pagamento su c.c.p. n. 13553177 o bonifico bancario IBAN IT43J0760110600000013553177 intestato a "Comune di Andora – Servizio Tesoreria" relativo al rimborso spese relativo agli atti richiesti.

In applicazione delle disposizioni impartite dalla competente Autorità Giudiziaria è possibile ottenere il rilascio di atti riguardanti incidenti stradali in cui i coinvolti abbiano riportato lesioni (ex art. 590 c.p.), anche presunte, senza che siano trascorsi 90 giorni dal sinistro e senza alcuna autorizzazione dell'Autorità Giudiziaria. Per quanto riguarda le altre tipologie di reato, ricollegabili agli eventi stradali di cui trattasi, nulla potrà essere rilasciato alle parti se non previa autorizzazione dell'Autorità Giudiziaria. Il Comando di Polizia Locale, qualora lo ritenga necessario, si riserva di richiedere il N.O. dell'Autorità Giudiziaria per il rilascio degli atti.

 

 

 

RICHIESTA ATTI RELAZIONE DI SERVIZIO:

E' possibile, per le parti interessate, richiedere copia delle relazioni di servizio redatte dagli operatori di Polizia Locale di Andora tramite l'apposito MODULO RICHIESTA ATTI RELAZIONE DI SERVIZIO a mezzo PEC all'indirizzo protocollo@cert.comunediandora.it oppure a mezzo posta elettronica all'indirizzo poliziamunicipale@comunediandora.it, allegando ricevuta di pagamento su c.c.p. n. 13553177 o bonifico bancario IBAN IT43J0760110600000013553177 intestato a "Comune di Andora – Servizio Tesoreria" relativo al rimborso spese relativo agli atti richiesti.

 

 

 

RICHIESTA COPIA FOTO RILEVAMENTO INFRAZIONI SEMAFORICHE:

A seguito di accertamento della violazione art. 41 comma 11 (rif. art. 146 commi 2 o 3) del Codice della Strada (passaggio con il semaforo proiettante luce rossa) attraverso l'utilizzo di apparecchiatura per il rilevamento automatico, il soggetto coinvolto che ne ha titolo, oppure un soggetto delegato, può richiedere di visualizzare o ottenere copia dei fotogrammi che hanno portato al rilevamento della violazione.

La visualizzazione dei fotogrammi di cui sopra deve avvenire direttamente presso gli uffici del Comando di Polizia Locale in Via Cavour 94, negli orari di apertura al pubblico, da parte del proprietario del veicolo coinvolto, oppure da parte di persona delegata munita di delega sottoscritta dal proprietario del veicolo con allegata copia del suo documento d'identità.

La richiesta di invio della documentazione fotografica può essere presentata direttamente agli uffici del Comando di Polizia Locale in Via Cavour 94, per posta elettronica all'indirizzo di posta elettronica poliziamunicipale@comunediandora.it e per posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@cert.comunediandora.it, senza costi aggiuntivi, allegando l'apposito MODULO DI RICHIESTA ESTRAZIONE/VISIONE FOTOGRAMMI VIOLAZIONE ART. 146 C.D.S.. La documentazione richiesta verrà inviata per e-mail all'indirizzo indicato dall'interessato.

 

 

 

MODULO RICORSO AL PREFETTO DI SAVONA PER TRAMITE DEL COMANDO DI POLIZIA LOCALE:

Nel caso in cui sia stata commessa una violazione delle norme del Codice della Strada e sia stata ricevuta la "contravvenzione", l'interessato può scegliere tra la conciliazione amministrativa (pagamento della contravvenzione nella misura indicata sul verbale di accertamento della violazione), quando è consentita, ed il ricorso al Prefetto del luogo in cui è stata commessa entro 60 giorni dalla data di contestazione/notificazione o al Giudice di Pace competente per territorio entro 30 giorni dalla data di contestazione/notificazione.

Il ricorso è uno scritto con il quale il proprietario o il conducente di un veicolo o comunque uno dei soggetti indicati dall'art.196 del Codice della Strada al quale è stata contestata una violazione delle norme del Codice, chiarisce i motivi per i quali ritiene ingiusta o errata la contravvenzione. Il pagamento in misura ridotta della sanzione impedisce la presentazione del ricorso. Può fare riscorso il proprietario o il conducente di un veicolo o comunque uno dei soggetti indicati dall'art. 196 del Codice della Strada al quale è stata contestata una violazione delle norme del Codice stesso, che ritiene ingiusta o errata la contravvenzione. Non è ammissibile il ricorso al Prefetto presentato da soggetto che assuma la qualità di conducente del veicolo al tempo della rilevazione dell'illecito, ma che non risulti destinatario di contestazione immediata o di notificazione del verbale di accertamento.

E' possibile fare ricorso al Prefetto di Savona inoltrando direttamente il ricorso alla Prefettura di Savona, Ufficio Territoriale del Governo, Piazza Saffi 1, 17100 Savona, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, oppure per tramite dell'organo accertatore. Nel caso di violazioni accertate dal Comando di Polizia Locale di Andora si può utilizzare il MODULO RICORSO AL PREFETTO DI SAVONA PER TRAMITE DEL COMANDO DI POLIZIA LOCALE da presentare al Comando di Polizia Locale di Andora - Via Cavour 94. Sarà cura del Comando di Polizia Locale provvedere al successivo inoltro del ricorso al Prefetto di Savona.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagina aggiornata il: 23.04.2021